Mutui in valuta estera

Consiste nel stipulare il mutuo legandolo a una valuta straniera come ad esempio il dollaro.
In pratica è come stipulare il mutuo all’estero sfruttando le differenze del tasso adottato fra la nazione estera e l’Italia.

Grazie a questo vantaggio i mutui in valuta estera sono i più convenienti in assoluto visto l’improbabile confronto fra i tassi area euro e una nazione straniera ben selezionata dove il tasso applicato può avvicinarsi anche all’1%.

vviamente dato che sono legati alle fluttuazioni del cambio euro/valuta straniera sono molto pericolosi e la rata potrebbe anche più che raddoppiare.

E’ inoltre da considerare attentamente il fatto che, in caso di estinzione anticipata, il capitale residuo dovrà essere convertito in euro con gli stessi rischi di cambio elencati sopra.