Prestiti

Per prestito si intende il finanziamento di una somma di denaro da parte di un istituto specializzato o da una banca ad un tasso di interesse predefinito.

L’erogazione del finanziamento avviene dopo una serie di controlli sul richiedente. In particolare viene verificata la capacità economica e professionale del soggetto in modo da comprendere se è in grado di far fronte alle rate o meno.

Al contrario del mutuo non è sempre richiesta una ipoteca sul bene che deve essere acquistato da parte del cliente dato che è possibile richiedere prestiti senza una finalità precisa.

E’ quindi possibile richiedere un prestito senza dover indicare la destinazione d’uso della somma di denaro ricevuta.

A causa di questa caratteristica i prestiti si suddividono in due macrocategorie

Prestiti finalizzati
Prestiti non finalizzati

La consegna materiale del denaro può avvenire in diversi modi, ma solitamente tramite assegno circolare o accredito su conto corrente tramite RID.

Il rimborso (ovvero il pagamento delle rate) può avvenire in diversi modi come pagamento tramite bollettino postale, addebito su conto corrente o direttamente sulla busta paga come avviene per la cessione del quinto.